Ricerca:
Lingue: Italiano English

ANNUNCIATO IL NUOVO ALBUM DEI DEAF HAVANA
13.06.2018
 

ANNUNCIATO IL NUOVO ALBUM DEI DEAF HAVANA. 

SI INTITOLA "RITUALS" ED ESCE IL PROSSIMO 10 AGOSTO SU SO RECORDINGS.

DISPONIBILE IL PRIMO SINGOLO 'SINNER'


Il quintetto inglese è pronto con “Rituals”, nuovo album in uscita il prossimo 10 agosto. Si tratta del quinto album della band ed esce su SO Recordings. Il disco arriva dopo il precedente “All These Countless Nights” ed è stato anticipato dal singolo ‘Sinner’.

Il disco è stato scritto e registrato in meno di sei mesi e rappresenta una sorta di sfida da parte di James Veck-Gilodi (voce) e Phil Cornell (co-produttore) nel capovolgere il processo di scrittura della band, oltre a presentare le canzoni della band più rappresentative del loro momento attuale.

Subito dopo Natale, James viene invitato per qualche giorno da Phil a Sheffield nei suoi Steel City Studios ed è proprio qui che l’idea prende forma. Dopo esser stati in tour per tutto il 2017, e non avendo avuto il tempo di scrivere niente di nuovo, improvvisamente c'è stato questo breve periodo in cui i due si sono ritrovati a suonare musica insieme. Così, per il gusto di farlo. Insieme a Phil, James iniziato a scrivere canzoni da una prospettiva completamente nuova, riscoprendo l'amore di fare musica solo per divertimento.

Ero l’ospite che non voleva andarsene, ridacchia James, ma anche Phil non voleva lasciarmi andare, sentivamo che stavamo facendo qualcosa che ci piaceva molto. Phil era pieno di idee ed entusiasmo, cosi abbiamo prodotto l’album insieme.

Il nuovo album “Rituals” altro non è stato che uscire dalle regole del Deaf Havana rulebook. Primo, James ha scelto il titolo delle canzoni. Secondo, ha scritto le canzoni cercando di adattarne i suoni al titolo scelto. Terzo, tutto inizialmente viene scritto al computer, poi la band si ritrova per suonare. Lavorare così è stato, per James, un metodo completamente differente, visto che, sino ad oggi, aveva sempre scritto solo canzoni con la sua chitarra acustica e con l'apporto continuo del resto della band. Si sono poi dati aprile come scadenza e, se ognuno avesse fatto la sua parte, il tutto sarebbe stato reso disponibile per agosto. Non ha più senso aspettare mezzo decennio per far ascoltare della musica nuova alle persone.

Ridendo, James afferma: sembro autoindulgente, ma questa è la prima volta che faccio un album, tutto per me, scritto solo per il mio divertimento. Capisco di aver importunato un po’ di gente, ma alla fine mi ritengo fortunato perché la band crede in me. Sono tutti super entusiasti di suonare tutte queste canzoni dal vivo.

Lotta e redenzione sono i temi che ricorrono spesso nell’album. Adesso felicemente sposato e sicuro del suo posto nel mondo, James ha scritto di lotte con se stesso (risolte) e ha definitivamente scacciato i demoni interiori. La musica del disco è introspettiva e gioiosa, grazie anche alla London Contemporary Voices choir, presente in 5 tracce. La band si è esibita con il coro nel loro unico concerto nel Regno Unito nel 2018, quando ha suonato in occasione di un evento privato alla Union Chapel di Londra per l'organizzazione benefica War Child per i BRIT awards.
 


TRACKLIST:
1. Wake 
2. Sinner 
3. Ritual 
4. Hell
5. Holy
6. Saviour 
7. Fear
8. Pure
9. Evil
10. Heaven 
11. Worship 
12. Saint 
13. Epiphany  


 

 


 


« | Indietro