Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
MOONSPELL

1755

Prezzo: € 20,90
  • Etichetta NAPALM RECORDS
  • Formato LP
  • Data uscita 03.11.2017
  • BarCode 840588112067

MOONSPELL è la GOTHIC DARK METAL band portoghese dalla fama internazionale. Il quintetto del cantante Fernando Ribeiro è stato un pioniere dell’unione tra il METAL ESTREMO con il GOTHIC ROCK, portando le tenebre prima in patria e poi conquistando il mondo.

Il nuovo e DODICESIMO album "1755" è un nuovo monumento del DARK METAL, con brani notturni che evidenziano la voce profonda ed ammaliante del cantante, riff trascinanti, un’atmosfera da grandeur operistica e, soprattutto, le melodie oscure, morbose ed accattivanti che hanno contraddistinto i migliori lavori dei Moonspell ! Un’avventura orchestrale che include cori ammalianti come sirene con una pompa wagneriana esplosiva! Violini, percussioni, canti orientali e chitarre potenti sono solo una piccola parte di questo straordinario lavoro.

"1755" è il magnum opus dei Moonspell. Questo capolavoro musicale prodotto da Tue Madsen (Meshuggah, The Haunted, Dark Tranquillity) rappresenta l'anno dell'orrore, durante il quale un terremoto gigantesco ha distrutto la città di Lisbona.

La particolarità dell’album è che ogni brano è cantato in portoghese, e vede la partecipazione di Paulo Bragança, artista del genere Fado e grande parte della cultura portoghese.

Nel disco convivono tutte le caratteristiche del sound dei Moonspell, il METAL ESTREMO, il GOTHIC ROCK ed il DARK, in un lavoro che farà impazzire i fan del gruppo e di grandi band come Type O Negative, Danzig, Paradise Lost, Tiamat e The Sisters of Mercy !

Il gruppo sarà in tour europeo nel 2018 con i Cradle of Filth!

L’ album è disponibile in EDIZIONE LIMITATA in CONFEZIONE DIGIPAK con una BONUS TRACK, ed in EDIZIONE LIMITATA in DOPPIO VINILE!

TRACKLIST : 01. Em Nome Do Medo; 02. 1755; 03. In Tremor Dei (feat. Paulo Bragança); 04. Desastre; 05. Abanão; 06. Evento; 07. 1 De Novembro; 08. Ruínas; 09. Todos Os Santos; 10. Lanterna Dos Afogados. BONUS TRACK : 11. Desastre (versione spagnola).

 
« | Indietro