Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
FIORI. GIUSEPPE

Spazi Di Vita Scomodi

Prezzo: € 9,90
  • Etichetta LIBELLULA MUSIC
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 24.03.2017
  • BarCode 8016670128038

DISCO D’ESORDIO PER GIUSEPPE FIORI, GIÀ BASSISTA DI REZOPHONIC ED EGOKID.

FILE UNDER: ROCK ITALIANO

“Spazi di vita scomodi” è il disco d’esordio di Giuseppe Fiori, bassista di Rezophonic ed Egokid e già attivo con innumerevoli progetti artistici. Dieci tracce legate da un filo conduttore e prodotte da Lele Battista, in cui una scrittura cantautorale si unisce a suggesioni rock che partono dagli anni ’70 fino ad arrivare al rock alternativo italiano delle ultime due decadi. Gli “Spazi di vita scomodi” sono i compartimenti in cui ognuno di noi divide le proprie giornate, settimane, mesi ed anni. Sono la difficoltà di comunicare, di amare, di vivere. Sono i confini subliminali che erigiamo per difenderci, ma anche per dividerci dagli altri, per isolarci, per alienarci. Sono solo nella nostra testa, ma poi diventano parte della nostra vita reale. L'artwork di copertina, ad opera dell'artista milanese Roberta Maddalena Bireau (già al fianco di artisti come Paolo Benvegnù o Le Vibrazioni) rappresenta bene questo concetto, con la testa dell'autore di profilo, suddivisa in varie sezioni. Tra gli ospiti del disco, oltre allo stesso Lele Battista, Andy (Bluvertigo, Fluon), Gak Sato (Vinicio Capossela), Tao e Raffaele Fiori (batterista e fratello di Giuseppe).

 
« | Indietro