Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
MAJAKOVICH

Il Primo Disco Era Meglio

Prezzo: € 10,90
  • Etichetta TO LOSE LA TRACK
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 28.04.2014
  • BarCode 8016670109235
SECONDO DISCO DEI MAJAKOVICH. IL PRIMO TUTTO IN ITALIANO. REGISTRATO, PRODOTTO E MIXATO DA TOMMASO COLLIVA / "IL PRIMO DISCO ERA MEGLIO" È UN AFFERMAZIONE TIPO QUELLE A CUI NON TROVI UN SENSO. È PER TE CHE PARLI ANCHE QUANDO DOVRESTI EVITARE; È LA VITA; È UNA CORNUCOPIA DI UMORI;
 
[ TERNI ] Questo è il secondo disco di Majakovich, il primo interamente in italiano. Prodotto, registrato e mixato da Tommaso Colliva e pubblicato da Metrodora Records in collaborazione con V4V, To Lose La Track ed Audioglobe. "Il Primo Disco Era Meglio" è un affermazione, una di quelle a cui non trovi un senso ma che calza a pennello date le vicissitudini che hanno accompagnato la realizzazione del disco. L'album, infatti, è il prodotto di quanto la band umbra ha sopportato, vissuto, amato e odiato negli ultimi 6 anni. E' sopratutto la celebrazione del credere nel proprio progetto, del mettersi in gioco senza paura, dello sfidare sè stessi e gli altri a viso aperto. Del voler far parte di qualcosa di grande. Per raggiungere questo scopo è stata coinvolta un sacco di bella gente, che crede in quello che fa e che ha dato forza al progetto. Unire e unirsi è il file rouge che attraversa trasversalmente tutto il disco. Un disco molto intimo, che si interroga su temi quali la morte, la famiglia, la riscoperta della fratellanza (anche e non solo di sangue), la verità che, spesso, si fa fatica ad accettare ("La verità è che non la vuoi"). Un album concepito durante l'agosto 2013 tra sessions interminabili e cene con amici. Scrivere, suonare, elaborare, sbadigliare, registrare, confrontarsi, rischiando di perdere il senso di quello che si sta facendo. Poi entra in scena Tommaso Colliva che spinge la band a spostarsi a Milano, in studio, per rielaborare il suono Majakovich, arricchendolo di nuovi elementi e ricombinando quelli vecchi in un'alchimia vincente. Una gran fatica che, alla fine, produce i frutti sperati;si torna a casa con 20 chili di meno ma con due grammi di gioia dall'enorme peso specifico. Ascoltare "Il Primo Disco Era Meglio" è come aprire una cornucopia piena di umori e di volti, è un pugno in faccia mentre dormi, una carezza da cui proteggersi;è il futuro che vorresti pur sapendo che non l'avrai, è vivere a due passi dal nulla, è la forza che trovi in un amico/a e in te stesso."Il Primo Disco Era Meglio" non è il nuovo album di Majakovic ma appartiene a tutte le persono che hanno creduto nella band e che l'hanno hanno sostenuta nei momenti più difficili.Ecco chi sono nelle parole di Majakovich: C'è un uomo su tutti: Tommaso Colliva. C'è un fratello al quale, per un anno, abbiamo devastato l'esistenza. E' lui che ha registrato i provini che ti salvano la vita: Alessandro Sciamannini.Il fratello, l'amico, lo zio che vorresti avere. C'è il super eroe del mastering, uno che vive nell'appennino Emiliano, a Tredozio. Non cercatelo, vi perdereste: Giovanni Versari. C'è un tizio che è un figo a firmare i backstage, Michael Di Genova, che ti sostiene sul piano emotivo oltre che su quello musicale, esortandoti, con frasi circostanziali, a farlo uscire... sto disco nuovo.C'è una signorina, Alessia Pastore che ti sopporta per lunghi mesi. Prende 5 pezzi di plexiglas, li unisce, riempie d'acqua il poliedro, e inizia a spararci dentro colori, lo fotografa e ti tira fuori un artwork da paura...quello del nostro disco. C'è un omino che ci aiuta per il booking. Uno a cui non puoi non voler bene, anche solo per come si fa chiamare: Capra.Ci ha detto sì senza bisogno che glielo chiedessimo. E' amore?
 
 
 

I clienti che hanno acquistato questo articolo hanno acquistato anche:

Tempesta Di Fiori

A CINQUE ANNI DI DISTANZA DA “VIETATO MORIRE” ESCE IL NUOVO ALBUM DI ANDREA CHIMENTI UNA TEMPESTA PERSONALE ED ARTISTICA DALLA QUALE L’ARTISTA TOSCANO ESCE TOTALMENTE RIGENERATO   FILE UNDER: POP D’AUTORE   “Credo che tutti i grandi cambiamenti, anche ...

  • Etichetta SANTERIA
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 29.04.2010
Le Vergini Folli

IL NUOVO ALBUM DELL’ENSEMBLE ITALIANO FONDATO DALLA CLAVICEMBALISTA ELENA PREVIDI. FILE UNDER: NEOFOLK / NEOCLASSICAL Camerata Mediolanense è l’ensemble di musicisti italiani ormai ampiamente conosciuti nella scena NEOFOLK/NEOCLASSICAL, che unisce elementi DARK con lo ...

  • Etichetta AUERBACH
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 27.10.2017
The Drawing Board

IN AMBITO DANCERECCIO SI MORMORA CHE ERA DAI TEMPI DI “HOMEWORKS” DEI DAFT PUNK CHE NON C’ERA UN ATTESA COSÌ FERVIDA PER UN ALBUM ART DEPARTMENT RISCRIVONO LE REGOLE DELLA MUSICA HOUSE PER LE NUOVE GENERAZIONI     FILE UNDER: HOUSE / ...

In Search Of Harperfield

NUOVO ALBUM PER EMMA POLLOCK, EX-THE DELGADOS, ORMAI AVVIATA VERSO UN’OTTIMA CARRIERA SOLISTA.   “IN SEARCH OF HARPERFIELD” È IL SUO TERZO LAVORO, ED È IL SECONDO SU CHEMIKAL UNDERGROUND DOPO L’ESORDIO SU 4AD.   L’ALBUM CONTIENE 11 TRACCE ...

Cold

IL SUONO DEI BE FOREST È UN SOFFIO FREDDO E NITIDO CHE ARRIVA DA QUELL’INVERNO. NON È UN RICORDO, NON È UN REVIVAL. C’È LA STESSA SCOSSA BUIA E ABBAGLIANTE CHE AGITA ANCORA I FEEDBACK DELLE LORO INQUIETE CHITARRE, CHE RIMBALZA DENTRO I LORO CUPI TAMBURI, CHE ...

  • Etichetta WWNBB
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 17.12.2012
 
« | Indietro