Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
MISACHENEVICA

Come Pecore In Mezzo Ai Lupi

Prezzo: € 9,90
PRODOTTO DA MATT BORDIN (MOJOMATICS), REGISTRATO E MIXATO IN SOLI SEI GIORNI SU NASTRO ANALOGICO IN PRESA DIRETTA E MASTERIZZATO A CHICAGO, ECCO IL DISCO D'ESORDIO DEI MISACHENEVICA. UN LAVORO INTRISO DI URGENZA E PERSONALITÀ CHE ATTINGE TANTO DAL POP INGLESE QUANTO DAL GARAGE ROCK

FILE UNDER: BRIT POP ROCK / GARAGE

Registrato in presa diretta e mixato in soli sei giorni all'Outside/Inside Studio da Matt Bordin, cantante e chitarrista dei Mojomatics e masterizzato da Carl Saff a Chicago negli U.S.A., “Come pecore in mezzo ai lupi” (Dischi Soviet Studio /Audioglobe) é il disco d'esordio dei MiSaCheNevica. Un lavoro diretto e senza fronzoli, dalla chiara attitudine rock, ma allo stesso tempo ricco di influenze diverse tra loro. L'intero album vive di dualismi: il suono molto grezzo delle chitarre e la dolcezza delle armonie vocali, con la produzione caratteristica di “Mojomatt” che si combina in maniera piacevole e curiosa con il cantato in italiano. Le canzoni vivono dell'equilibrio tra le due anime pricipali della band: una che li lega indissolubilmente al pop inglese più classico, l'altra che li porta a derive garage rock e che li contraddistingue per l'attitudine punk dei loro concerti. Undici brani in cui echi della malinconia e profondità dei Joy Division, una vena Beatlesiana e lo sporco dei The Reatards del compianto Jay si fondono al personale e surreale storytelling della band padovana. Le atmosfere non sono esattamente solari ma allo stesso tempo mai troppo cupe: le malinconie non sconfinano nel dramma, semplicemente vengono descritti brevi momenti di vita, in una sfilata di personaggi che si ritagliano il proprio angolo di autodistruzione. Protagonista del disco è una generazione confusa, senza sicure prospettive che soffre di nostalgia cronica verso epoche che non ha vissuto e che rivendica almeno la possibilità di continuare a suonare ed "essere" rock'n'roll. “Sin dall'inizio della stesura delle canzoni avevamo ben chiaro quello che volevamo fare con questo disco: essere il più liberi possibile nella composizione ponendoci allo stesso tempo dei limiti di altro tipo, anche se forse detto così può sembrare un paradosso. In buona sostanza abbiamo cercato di assecondare i nostri gusti senza badare troppo ad avere un sound alla moda o attuale e senza porci barriere di genere: power pop, indie, folk, garage, psychedelic pop a seconda del vestito che il brano richiedeva - racconta Walter Zanon, voce e chitarra della band -. I confini che ci siamo imposti di non oltrepassare sono stati invece in primis quello di suonare con una strumentzione ridotta all'osso usando anche le nostre voci per arrangiare, ed in secondo luogo quello di trovare un significato e una ragione d'essere per ogni brano in meno di duecento secondi. Proprio per questo sono pochi i brani del disco che raggiungono o superano i tre minuti: non ci piace far perdere tempo alla gente, né perderlo noi. Abbiamo voluto prenderci anche dei rischi, tipo andare e registrare il disco in presa diretta, in poco tempo e tutto di fila; tutto questo su nastro analogico. E' stato un azzardo, non avendolo mai fatto prima, ma l'esperienza si è rivelata ottima da un punto di vista umano e ci ha permesso di raggiungere il risultato che avevamo in mente inizialmente. Viviamo la possibilità di fare del rock come un regalo, per questo vogliamo che ogni momento sia speciale, unico. Come dice il titolo del disco siamo come pecore in mezzo ai lupi ormai, l'unica soluzione è allontanarsi dal gregge, avere il coraggio di prendersi dei rischi e di apprezzare fino in fondo quello che abbiamo.”

BIO : I MiSaCheNevica sono Walter Zanon, Antonio Marco Miotti e Marco Amore. I primi due provengono dai disciolti Disfunzione; il terzo milita negli Zoo. Ai MiSaCheNevica piacerebbe scrivere dei pezzi memorabili come quelli dei Beatles, ma purtroppo non ne sono capaci; si accontentano quindi di proporre una sfavillante brodetta pop e contropop con testi in italiano. " Cosa fanno un medico, un allevatore e un magazziniere stipati in una stanza a pochi centimetri di distanza uno dall'altro? … le prove dei MiSaCheNevica." "Ci sono un portoghese, un venezuelano, e un terrone che fumano copiosamente fuori da un bar … dove siamo? Ad un pre/post concerto dei MiSaCheNevica. Influenze The Replacements, Jay Reatard, Dischi Soviet Studio, la new wave, Layne Stanley, il folk e le bretelle, John Lennon, il twee pop, le riot Grrrl, Valentina Dorme, gli ormoni, il garage rock, il tempo e le stagioni, i Disfunzione e gli Zoo, la Slumberland Records, l'amore, Andrea Cecchin, il fumo, il surf senza acqua e senza tavola, Robert Smith che gioca nudo a tennis … da solo, l'odio per il razzismo, quelli che suonavano con le chitarre negli anni 80, Pepe-Gigi-Ernie-Pablito (otto per gli amici), Kurt Cobain, Pet Sounds, la storia dei Minuteman, la Pearl, i capelli dei Ramones, i Ramones … e la speranza che almeno una volta all'anno nevichi nel nostro grigio angolino di veneto, così che al risveglio, almeno per 5 secondi il posto dove vivi possa sembrarti una stupenda distesa bianca.
Lista brani:
1. Figlio illegittimo di Kurt Cobain 2. Apridenti 3. Retromania 4. 12 Giugno 5. Il nostro paese diviso in due 6. Dr. Lennon 7. La partita del calcetto infrasettimanale 8. Tasche piene 9. Smaltire tra le scimmie 10. Aiutaci Matteo 11. Scheletri nascosti.
 

I clienti che hanno acquistato questo articolo hanno acquistato anche:

Laced

NUOVO ALBUM PER I PRECURSORI DEL GENERE SHITGAZE, CON ECHI DI MY BLOODY VALENTINE, COMETS ON FIRE, FLAMING LIPS, BLACK DICE …   FILE UNDER: SHITGAZE / INDIE PSYCH   “La cronaca underground li conosce per aver coniato il termine shitgaze. Discutibile anziché no, ...

Grandfeathered

SECONDO ALBUM PER IL QUINTETTO RUSSO PINKSHINYULTRABLAST. ANCORA PIÙ ELETTRONICI, ANCORA PIÙ SPERIMENTALI, I 5 SI PREPARANO A SFIDARE I LIMITI DELLO SHOEGAZE CON IL LORO “GRANDFEATHERED”   FILE UNDER: ALTERNATIVE / SHOEGAZE   I Pinkshinyultrablast sono un ...

  • Etichetta CLUB AC30
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 25.03.2016
Prie Pour Moi

 NUOVO CAPOLAVORO NEOFOLK PER IL FRANCESE GEOFFROY D.-DERNIÈRE VOLONTÈ, CHE CON “PRIE POUR MOI” TORNA SULLA SCENA MUSICALE A 4 ANNI DALL’USCITA DI “MON MEILLEUR ENNEMI”.   FILE UNDER: DARK FOLK / NEO FOLK   Finalmente disponibile il ...

  • Etichetta HAURUCK
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 04.03.2016
Once Around

feat. John Stirratt e Patrick Sansone dei WILCO     QUARTO ALBUM PER THE AUTUMN DEFENSE, IL PROGETTO IN CUI I 2 WILCO STIRRAT E SANSONE DISTILLANO LE LORO ARMONIE VOCALI DI DERIVAZIONE BEATLESIANA / WESTCOASTIANA E DANNO LIBERO SFOGO AL LORO AMORE PER IL CLASSIC ROCK E LA MELODIA ...

Born Into The Waves

 IN EDIZIONE SPECIALE DIGIPAK A 6 PAGINE ECCO IL 13° ALBUM IN STUDIO DEGLI AND ALSO THE TREES. “BORN INTO THE WAVES” SEGNA UN ULTERIORE PASSO IN AVANTI PER UNA BAND DALLA STORIA E DALLA CARRIERA ULTRA-30NNALE, CON 10 BRANI ORIGINALI E ACCATTIVANTI ISPIRATI DALL’AMORE E ...

  • Etichetta AATT
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 25.03.2016
Le Vergini Folli

IL NUOVO ALBUM DELL’ENSEMBLE ITALIANO FONDATO DALLA CLAVICEMBALISTA ELENA PREVIDI. FILE UNDER: NEOFOLK / NEOCLASSICAL Camerata Mediolanense è l’ensemble di musicisti italiani ormai ampiamente conosciuti nella scena NEOFOLK/NEOCLASSICAL, che unisce elementi DARK con lo ...

  • Etichetta AUERBACH
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 27.10.2017
Well Done Europe

DOPO AVER MANCATO IL SUCCESSO COMMERCIALE CON “MEGA BREAKFAST” ED AVER REMIXATO BECK E BLOC PARTY TORNA CON IL 4° ALBUM LA BAND PAN-EUROPEA     FILE UNDER: NEW WAVE POP / LO FI PROG POP   The Chap, un gruppo pop pan-Europeo basato tra Londra e Berlino, ha ...

  • Etichetta LO RECORDINGS
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 10.06.2010
 
« | Indietro