Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
GENTLESS3

Speak To The Bones

Prezzo: € 10,90
  • Etichetta VICEVERSA RECORDS
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 19.11.2012
  • BarCode 8016670100973
IL SECONDO ALBUM DEL TRIO SICILIANO VANTA LA PRODUZIONE ARTISTICA DI JOE LALLY DEI FUGAZI E CESARE BASILE COME OSPITE E SUPERVISIORE DI UNA PARTE DELLE REGISTRAZIONI

FILE UNDER: ROCK / POST-ROCK / INDIE

Il secondo album del trio siciliano composto da Carlo Natoli, Sergio Occhipinti e Sebastiano Cataudo è stato affidato alla produzione artistica di Joe Lally (Fugazi), vanta l'innesto in pianta stabile di vecchi e nuovi amici (Francesco Cantone di Twig Infection/Tellaro/Colapesce e Lorenzo Azzaro) e interventi in ordine sparso di membri de L'Arsenale (Federazione Siciliana delle Arti e della Musica) tra cui Cesare Basile. 12 tracce coinvolgenti, nude e potenti. 12 fotografie, 12 epoche, 12 dichiarazioni. Dopo l'esordio con “I've buried your shoes down by the garden” (Wild Love Records), lo split e.p. La Moncada per la serie "In the kennel" (Goat Man Records/Noja Recordings) e la partecipazione alla compilation tributo ai Codeine (White Birch Records) e a quella di Unomundo (con A Toys Orchestra, Cesare Basile, Above The Three e altri), i Gentless3 sono tornati in studio tra Luglio e Agosto 2012. La prima parte delle registrazioni è stata effettuata al Teatro Coppola - Teatro dei Cittadini, occupato a Dicembre 2011 da un gruppo di lavoratori dell'arte e dello spettacolo dell'Arsenale, sull’onda di altri teatri ribelli italiani (Valle Occupato e Nuovo Cinema Palazzo - Roma, Macao - Milano, Coppola - Catania, ex Asilo Filangieri - Napoli, Garibaldi Aperto - Palermo) che si stanno affermando su tutto il territorio nazionale. Avendo vissuto e partecipato alla liberazione e alla vita di questi spazi, i Gentless3 hanno naturalmente "catturato" il cambiamento in corso trasferendolo nella propria attitudine e nella scrittura, per poi sfociare nella sperimentazione di nuovi percorsi di interazione per la produzione artistica. L'album è stato successivamente completato a Zen Arcade sotto la supervisione dello staff dello studio (Cesare Basile, Sebastiano D'Amico e Marcello Caudullo). Alcune anticipazioni del disco sono state presentate durante i concerti estivi della band, tra cui Ypsig Rock 2012 - Castelbuono. Il disco verrà presentato ufficialmente il primo Dicembre del 2012 ed è connotato da un cambio di strumentazione radicale, dalla compresenza di strumenti acustici (banjo/mandole/etc.) ed elettronici (sinth e programming) e da un approccio corale alle parti vocali.
Lista brani:
1. Speak To My Bones
2. Letters From A New Form (Any Minute Now)
3. March
4. V For Vittoria
5. Another Ghost World
6. Destinations Unknown
7. A New Spell
8. Jellyfish
9. My Father Moved Through Dooms Of Love
10. Ellis Island (A Ghost Song For Elliott Smith)
11. Cardgame
12. Saved
 
« | Indietro