Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
ART DEPARTMENT

The Drawing Board

Prezzo: € 13,10
  • Etichetta CROSSTOWN REBELS
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 09.05.2011
  • BarCode 730003821424
IN AMBITO DANCERECCIO SI MORMORA CHE ERA DAI TEMPI DI “HOMEWORKS” DEI DAFT PUNK CHE NON C’ERA UN ATTESA COSÌ FERVIDA PER UN ALBUM
ART DEPARTMENT RISCRIVONO LE REGOLE DELLA MUSICA HOUSE PER LE NUOVE GENERAZIONI
 
 
FILE UNDER: HOUSE / DISCO
 
All’estero “The Drawning Board” degli Art Department è l’uscita dance più attesa dell’anno, anche in Italia ma solo per I bene informati (che purtroppo sono sempre meno). Tutta questa attesa è determinata dal successo, sempre all’estero, del singolo “Without You” che a detta di molti esperti ha cambiato le regole dell’approccio produttivo alla house music; per molti “Without You” è stato il brano dell’anno ed è logica questa attesa spasmodica per questo album di debutto. “The Drawning Board” è veramente sorprendente, un album che veramente pone nuove regole per la house music delle nuove generazioni! L’ammaliante house degli Art Department, allo stesso tempo lucida e malinconica, ha forti reminescenze della prima house di Chicago, chiaramente riletta in ottica 21° secolo. Una musica emozionante e accattivante che si mantiene comunque originale ed ispirata. Tra le collaborazioni spiccano quelle con Osunlade, Seth Troxler e Soul Clap che contribuiscono alle variazioni cromatiche dell’album.
 
Lista brani:
1. Much Too Much
2. Tell Me Why (Part I)
3. Living The Life Feat. Seth Troxler - Feat. Seth Troxler
4. What Does It Sound Like?
5. Without You
6. We Call Love Feat. Soul Clap & Osunlade - feat. Soul Clap & Osunlade
7. Vampire Nightclub Feat. Seth Troxler - Feat. Seth Troxler
8. In The Mood
9. Roberts Cry
10. Tell Me Why (Part II)
11. I C U
 

I clienti che hanno acquistato questo articolo hanno acquistato anche:

Real High

REGISTRATO NEL CORSO DI QUATTRO ANNI, L’ALBUM METTE IN SCENA LA PIÙ IMPEGNATIVA E CORAGGIOSA PROVA AFFRONTATA FINO AD ORA DALLA CANTAUTRICE AMERICANA. UN LAVORO ONNICOMPRENSIVO, CHE SPAZIA DALLA COMPOSIZIONE DI AMPIE E FUTURISTICHE BALLATE FINO A SUADENTI HIT DA PISTA DA ...

Holderlins Traum

Gli Hölderlin sono stati una delle più sottovalutate progressive rock bands tedesche, con i fratelli Grombkow attivi già dal 1963 come cover band e autori nel 1972 dello straordinario debutto “Traum”. Realizzato con una formazione ampliata a 9 elementi, il disco era ...

  • Etichetta OHR/PILZ
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 10.03.2014
Selected Studies Vol.1

CHE COLLABORAZIONE! IL CANTAUTORE BRITANNICO LLOYD COLE È SEMPRE STATO UN FAN DEI CLUSTER ED HA REALIZZATO UN ALBUM DA LORO MOLTO INFLUENZATO; L’ALBUM È PIACIUTO MOLTO A ROEDELIUS E DOPO 10 ANNI, A VIENNA, SI È CONCRETIZZATA QUESTA INEDITA COLLABORAZIONE TRA DUE MONDI ...

  • Etichetta BUREAU B
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 18.02.2013
The Slideshow Effect

[…] UN ESORDIO NOTEVOLE CHE NON DEVE SFUGGIRE AGLI AMANTI DELL'ANIMA PIÙ GENTILE E DELICATA DEL POP, CARATTERIZZATO DA UNA TRANQUILLITÀ E DELICATEZZA DI FONDO QUASI 'DA CAMERA' MA RESO AVVINCENTE E MAI STATICO GRAZIE AD UN'OTTIMA ABILITÀ NEL COMPORRE TRAME MELODICHE ...

  • Etichetta SUB POP
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 27.02.2012
The Chestnuts Time

FINALMENTE RISTAMPATI GLI INTROVABILI PRIMI DUE ALBUM DELLA BAND GENOVESE CHE HA PUBBLICATO L’ULTIMO “MARASSI”  PER UNIVERSAL LO SCORSO AUTUNNO I DUE ALBUM SONO DISPONIBILI PER LA PRIMA VOLTA IN EDIZIONI LIMITATE IN VINILE 180 GR FILE UNDER: POP / EX-OTAGO   ...

Mend

NOVITÀ PER L’ETICHETTA SCOZZESE: DE ROSA, STRANA COMMISTIONE TRA FOLK E MODERNARIATO INDIE ROCK     FILE UNDER: INDIE ROCK   Dopo una serie di vicissitudini legate a cambiamenti di line-up, i De Rosa, quartetto scozzese del Lanarkshire, arrivano finalmente al ...

 
« | Indietro