Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
TAKADA, MIDORI & LAFAWNDAH

Le Renard Bleu

Prezzo: € 22,90

“Le Renard Bleu”, la nuova collaborazione musicale e cinematica tra Lafawndah, la compositrice Midori Takada e il regista Partel Oliva, prende spunto da eco multi-generazionali ispirati a un mito dei tempi antichi: la volpe blu. Come raccontato dalla Takada, la volpe appare, sia nei vecchi racconti popolari del Senegal che in quelli giapponesi, come archetipo truffatore; appartenente sia al cielo che alla terra, la volpe è portavoce di un caotico bene, capace di scuotere il mondo dal suo torpore e ristagno di energie. E come in molte altre culture, la volpe è famosa per la sua natura scaltra. “Le Renard Bleu” rappresenta il primo lavoro di nuovo materiale della Takada in oltre 20 anni; difficile immaginare l’impatto e l’importanza del suo ritorno sul pubblico. Il suo primo disco solista, “Through the Looking Glass” del 1983, è stato riscoperto e viene ormai considerato un classico perduto. È in un clima di unità e reciproco rispetto che i tre artisti hanno trovato terreno fertile per questo progetto. Nella libertà musicale di Lafawndah, che sfrutta culture musicali antiche e moderne combinandole a composizioni contemporanee, si sviluppa lo stile di Midori Takada. La musica di ‘Renard Bleu’ nasce dall’ossessione della Takada per la leggenda della volpe; dopo aver costruito una vivida composizione strumentale, drammatizzando il viaggio dello spirito animale attraverso campane, marimba, waterphone e altri tipi di percussioni, arriva la risposta di Lafawndah – con il suo inimitabile mix di fiabesco e ancestrale -, con melodie e testi che esaltano un dialogo tra lei e la volpe stessa.

 
« | Indietro