Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
ROME

Hall Of Thatch - Us Edition

Prezzo: € 34,90
  • Etichetta TRISOL MUSIC
  • Formato LP+CD
  • Data uscita 19.01.2018
  • BarCode 703513107029

TRISOL MUSIC PRESENTA IL NUOVO ALBUM IN STUDIO DI ROME (AKA JÈRÔME REUTER). “HALL OF THATCH” È PIÙ OSCURO E POTENTE DI QUALSIASI DISCO INCISO FINORA DA REUTER, UN INQUIETANTE VIAGGIO DANTESCO ATTRAVERSO GLI ABISSI DELLA NOSTRA QUOTIDIANITÀ, DOVE LA VOCE DI ROME CI FA DA IPNOTICA GUIDA.

“HALL OF THATCH” ESCE IN TRE FORMATI: CD DIGIPACK, DOPPIO LP TRASPARENTE (CON CD INCLUSO) 180GR IN GATEFOLD NUMERATO A MANO E FIRMATO DA REUTER, E IN US LIMITED EDITION LP NERO +CD     

FILE UNDER: DARK WAVE / GOTH / ALTERNATIVE

DATA DI CONSEGNA AI NEGOZI: 19 GENNAIO 2018

No, l’Apocalisse non è la fine di ogni cosa; è parte della creazione e un processo irrinunciabile nell’eterno ciclo del nascere e morire. Non c’è alcun filo evoluzionistico che ci spinge a credere nella redenzione.

Anche se in “Hall of Thatch”, Jérôme Reuter – aka ROME – ci mette inizialmente a confronto solo con voce e chitarra acustica, una cosa è subito evidente: è l’inizio di qualcosa di nuovo. Come una tempesta oscura e potente, il sound del disco stravolge le nostre percezioni. ROME come un moderno Virgilio con Dante, prende l’ascoltatore per mano e lo guida attraverso le sfere della nostra esistenza. Termini come paradiso, inferno e purgatorio tuttavia, sarebbero troppo banali per descrivere gli abissi della nostra quotidianità.

“Hall of Thatch” è di enorme impatto.

C’è una storia dietro questo disco. Alcuni anni fa, Jérôme Reuter è andato in Vietnam. Il paese, la sua storia, cultura e il suo legame con il Buddismo lo hanno affascinato moltissimo, così come lo stile di vita delle persone, che hanno davvero affrontato l’Apocalisse mezzo secolo fa. A intervalli regolari, si è esibito in concerto in alcuni di questi affascinanti luoghi dell’Asia, carpendo e lasciandosi influenzare dalle tradizioni locali, in quelli che lui stesso ha definito i suoi “field recording trip”. Molti di questi canti e preghiere hanno poi trovato posto nel disco, divenendo frammenti dei nuovi brani di ROME.

Il sound di ROME è sempre stato imponente, ma nessuno dei precedenti album del progetto è stato così oscuro e potente come “Hall of Thatch”. Reuter ammette raggi di luce sparsi qua e là, ma ammette che questa volta non c’è via d’uscita. Non è musica che metti e lasci andare. ROME lo paragona ad essere gettati in un qualche satanico organetto a cilindro, dal quale non potrete più scappare. In questo senso, il disco può essere associato ai lavori di Wovenhand, Foetus, Swans o Steve Von Till.

 

TRACKLIST LP+CD – US EDITION: A1 Blighter A2 Nurser A3 Hunter A4 Slaver B1 Martyr B2 Hawker B3 Prayer B4 Keeper B5 Clemency

 
« | Indietro