Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
MILK MAID

Yucca

Prezzo: € 6,90
  • Etichetta FAT CAT RECORDS
  • Formato LP
  • Data uscita 04.07.2011
  • BarCode 600116510815
DEBUTTO SOLISTA CON IL MONIKER MILK MAID PER MARTIN COHEN, GIÀ BASSISTA DELLA ALTERNATIVE BAND NINE BLACK ALPS. UNA MANCIATA DI BRANI, FRA POP E SHOEGAZE, CHE RIMANDANO AI SUONI DI VASELINES, GUIDED BY VOICES E JESUS AND MARY CHAIN!
 
 
FILE UNDER: SHOEGAZE / LO FI / POP
 
Registrato nell’appartamento del cantautore Martin Cohen, durante la pausa dei Nine Black Alps, sua band di origine che lo vede protagonista al basso, “Yucca” è il debutto del suo progetto solista Milk Maid. Il sound dell’album rappresenta perfettamente lo sfogo di un musicista che esce, anche solo per un breve periodo, dalla sezione ritmica con la quale è abituato a confrontarsi per scoprire nuovi orizzonti musicali. Il risultato è un bellissimo lavoro che sarebbe potuto uscire dal catalogo Creation degli anni ’80, richiamando l’attitudine di band quali Comet Gain e legando trame pop senza tempo con la ruvidità e la genuinità della registrazione casalinga. Dolci e con uno sfondo solare, le canzoni del disco tuttavia si confrontano con una vena introspettiva piuttosto cupa che analizza relazioni e conflitti interpersonali in un contesto come quello di Manchester, città natale di Martin. Gli undici brani che compongono “Yucca” galleggiano fra lo-fi e shoegaze, fra pop e garage, tra melodie e suoni saturi. L’atmosfera generale che si respira nel disco è quella trasognante di band e artisti di culto quali Vaselines, Guided By Voices, Chris Brokaw, Jesus and Mary Chain (ovvio, stiam parlando di shoegaze!) e Kurt Vile. Ben fatto, Martin!
 
« | Indietro