Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
VEIL VEIL VANISH

Change In The Neon Light

Prezzo: € 13,90
  • Etichetta DEPENDENT
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 07.02.2011
  • BarCode 4042564125894
OTTIMO ESORDIO PER QUESTA BAND DI SAN FRANCISCO CHE MISCELA IL DARK GOTH DEGLI 80 CON LO SHOEGAZE DEL DECENNIO SUCCESSIVO
 
 
FILE UNDER: DARK POP / SHOEGAZE
 
Eccellente debutto su Cellar Door per questa band di San Francisco. Nonostante i social network ed il web in generale ci diano l’opportunità di scoprire una quantità incredibile di nuove band, aumentano anche in modo esponenziale il numero di nuovi artisti da “ascoltare assolutamente”, solo per scoprire poi che molti sono mediocri o anche peggio. Non è il caso di Veil Veil Vanish una band che ha le idee chiare e che realizza un album di qualità che si muove tra malinconia, energia ed accessibilità. La recensione di Ritual: “In copertina troviamo una diva di Hollywood dallo sguardo malinconico che potrebbe essere uscita da ‘Mulholland Drive’, esattamente come rappresentare una percezione incerta del domani. ‘Change In The Neon Light’ è il debutto discografico di una formazione nata a San Francisco e capace di unire il goth degli anni 80 con lo shoegaze del decennio successivo. ‘Anthem For A Doomed Youth’ e ‘Modern Lust’ trascinano questo disco prodotto da Atom, in passato dietro la console per Yeah Yeah Yeahs e The Cribs, e in costante bilico tra la passione di Keven Tecon per A Place To Bury Strangers e i synth dei New Order. Il basso di Amy Rosenoff sospinge le ritmiche della band verso territori dance che potrebbero essere sviluppati maggiormente in futuro, ma attualmente sono i retaggi “dark pop” e le atmosfere da locale malfamato a dominare il suono dei Veil Veil Vanish. Ottima release: una lieta sorpresa dalla West Coast.” (Lorenzo Becciani)
 
Lista brani:
1. Change In The Neon Light
2. Anthem For A Doomed Youth
3. Exile City
4. Modern Lust
5. Pharmaceutical Party Platform
6. Secondhand Daylight
7. This Is Violet
8. Detachment
9. Wilderness
 

I clienti che hanno acquistato questo articolo hanno acquistato anche:

Mend

NOVITÀ PER L’ETICHETTA SCOZZESE: DE ROSA, STRANA COMMISTIONE TRA FOLK E MODERNARIATO INDIE ROCK     FILE UNDER: INDIE ROCK   Dopo una serie di vicissitudini legate a cambiamenti di line-up, i De Rosa, quartetto scozzese del Lanarkshire, arrivano finalmente al ...

Durante Un Essedio

HAVAH, È IL NUOVO PROGETTO DI MICHELE CAMORANI, GIÀ BATTERISTA DI RAEIN E LA QUIETE, QUESTA VOLTA ALLE PRESE CON UN MIX ENTUSIASMANTE DI POST-PUNK, NEW WAVE E SUONI LO-FI   FILE UNDER: POST PUNK / NEW WAVE / LO-FI   [ EMILIA ROMAGNA ] HAVAH, è il nuovo progetto di ...

Le Difese

PRIMO LAVORO SU LUNGA DISTANZA PER I VESSEL, PROGETTO CHE VEDE PROTAGONISTI CORRADO NUCCINI ED EMANUELE REVERBERI, ENTRAMBI NEI GIARDINI DI MIRÒ. LE PARTI VOCALI SONO AFFIDATE AD UNA SERIE DI VOCI FEMMINILI: DA ANGELA BARALDI A SARA LOV (DEVICS), DA LAURA LORIGA A BARBARA CAVALERI FINO AD ...

  • Etichetta SANTERIA
  • Formato LP+CD
  • Data uscita 17.02.2014
Diaper Island

VANGAALEN EMERGE DAL SUO BUNKER DI CALGARY CON IL LAVORO PIÙ COESO E PIÙ VICINO AD UN ALBUM ROCK CHE IL NOSTRO HA MAI PRODOTTO   FILE UNDER: CLASSICA MODERNA / POST-CLASSICA   Dopo aver recentemente prodotto l’acclamato “Public Strain” dei Women, Chad ...

  • Etichetta SUB POP
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 30.05.2011
Anything That Gets You Through The Night

...

  • Etichetta DEPENDENT
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 01.01.2011
Pipe Dreams

DEBUTTO SU TEE PEE PER QUESTO INTERESSANTE SESTETTO DELLA BAY AREA CHE PROPONE UNA PERSONALE RIELABORAZIONE DEL SOUND SHOEGAZE   FILE UNDER: POST SHOEGAZE / NOISE   Il sestetto post-shoegaze della Bay Area Whirr arriva al debutto con il disco “Pipe Dreams”. Nei 10 brani ...

 
« | Indietro