Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
TELESCOPES, THE

Hidden Fields

Prezzo: € 14,90
  • Etichetta TAPETE RECORDS
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 11.09.2015
  • BarCode 4015698001198
ATTIVI DAL 1987, THE TELESCOPES DI STEPHEN LAWRIE SONO TORNATI CON IL LORO OTTAVO ALBUM IN STUDIO. “HIDDEN FIELDS” RISCOPRE IL GUSTO PER LE SPERIMENTAZIONI CREANDO UN ACCATTIVANTE MIX DI NOISE, DRONE, PSYCH E ROCK.
 
FILE UNDER: ALTERNATIVE / ALT-ROCK / NOISE
 
Fondati nel 1987 da Stephen Lawrie, The Telescopes hanno coltivato un unico mix tra experimental, drone, noise, dream e psych per oltre 20 anni.
 
Dopo aver girato diverse etichette alla ricerca di quella giusta, aver pubblicato dischi, singoli ed EP di successo, acclamati da pubblico e critica in Inghilterra e non solo, nel 1992 la band si è sciolta per 8 anni, per poi tornare insieme nel 2000 con una formazione rivoluzionata.
 
Seguono un paio di uscite che danno nuova linfa all’affetto dei fan che, in questi, non li avevano dimenticato e, allo stesso tempo, incuriosiscono coloro che non li conoscevano.
Nel 2011 sono stati invitati dai Portishead a suonare al primo ATP Festival all’Alexandre Palace di Londra, mentre l’anno dopo hanno ricevuto l’invito da parte dei The Black Angels e del collettivo Reverberation Appreciation Society a suonare all’Austin Psych Fest.
 
Ormai di nuovo sulla cresta dell’onda, esce il loro 7° album, “Harm”, seguito da un tour mondiale durato oltre 2 anni.
 
Nel mentre The Telescopes, fedeli alla loro tradizione, hanno nuovamente cambiato etichetta e firmano con la Tapete di Amburgo. Il nuovo album, “Hidden Fields” è il loro ottavo lavoro in studio. Registrato a Glasgow, “Hidden Fields” è un inaspettato ritorno dalle recenti sperimentazioni della band in ambito free-drone e noise.
 
Il sound psichedelico di The Telescopes è dotato di un’innata e concisa velocità sensoriale, e questo è forse il loro disco più atteso.
 
« | Indietro