Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
INNA DE YARD

Inna De Yard

Prezzo: € 21,90
  • Etichetta CHAPTER TWO
  • Formato 2 LP
  • Data uscita 19.04.2019
  • BarCode 3596973582768

SECONDO LAVORO DEL COLLETTIVO GIAMAICANO INNA DE YARD, CHE DOPO “THE SOUL OF JAMAICA”, TORNA A RISCOPRIRE L’ANIMA E LE RADICI DEL REGGAE CON “INNA DE YARD”.

GENERE: WORLDMUSIC / FOLKLORE

INNA DE YARD è il nome del collettivo di leggende dimenticate e giovani musicisti della Giamaica, uniti per tornare all’anima della loro cultura musicale, quella che ha reso la loro isola riconosciuta e famosa a livello internazionale. Sono l’ultimo baluardo di un’era, e la loro storia, come la loro musica, trasuda emozioni vere, reali, e un fascino universale. Dopo l’ottimo debutto del 2017, “The Soul of Jamaica”, ecco il loro secondo, eponimo lavoro, registrato live e in acustico appena fuori le colline di Kingston. “Inna de Yard”, volutamente più ampio in termini di pubblico di riferimento e qualità delle orchestrazioni, è destinato a diventare un punto di riferimento nella storia della world music. Oltre ad essere disco a sé stante, “Inna de Yard” è anche colonna sonora di un docu-film girato da Peter Webber, che racconta la storia di questo straordinario collettivo di musicisti ispirati dal suono di percussioni, ottoni, voci e chitarre, tutti uniti per dare nuova vita al reggae. È un’esperienza artistica, umana e politica che invita l’ascoltatore a scoprire le autentiche radici del reggae e i suoi coloriti autori. 

TRACKLISTING CD / 2LP:

A1/1. If You Love Me (Feat. Kiddus I)

A2/2. Malcolm X (Feat. Winston McAnuff)

A3/3. Row Fisherman (Feat. Cedric Myton)

A4/4. Everything I Own (Feat. Ken Boothe)

B1/5. Ya Ho (Feat. The Viceroys)

B2/6. Ain't No Sunshine (Feat. Horace Andy)

B3/7. Black Woman (Feat. Judy Mowatt & Jah9)

C1/8. Survive (Feat. Kiddus I)

C2/9. Rebellion in Heaven (Feat. Cedric Myton)

C3/10. Be Careful (Feat. Var, Derajah & Winston McAnuff)

D1/11. Tribute to My Sista (Feat. Derajah)

D2/12. Speak Softly Love (Feat. Ken Boothe)

D3/13. Live Good (Feat. Var)

 
« | Indietro