Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
BULLY

Losing

Prezzo: € 14,90
  • Etichetta SUB POP
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 20.10.2017
  • BarCode 098787121124

PRIMO ALBUM SU SUB POP PER I BULLY, FORMAZIONE GIOVANE MA DAL GRANDE CARISMA. DOPO IL DEBUTTO “FEELS LIKE” ECCO “LOSING”, CHE AFFRONTA IL PROBLEMA DELLA CRESCITA E DELLE SUE COMPLESSITÀ.

DAL SOUND COESO E FLUIDO, I 12 BRANI DI “LOSING” DEVONO LA LORO FORZA AD ACCATTIVANTI RIFF DI CHITARRA, EFFICACI E AFFIDABILI LINEE DI BASSO E BATTERIA E LA GRAFFIANTE E DINAMICA VOCE DI ALICIA BOGNANNO, AUTRICE DI TESTI INTIMI E AL TEMPO STESSO UNIVERSALI.

FILE UNDER: ALTERNATIVE / ROCK / ALT-ROCK / BULLY

Dopo il debutto “Feels Like” del 2013, che si butta a capofitto nell’instabile natura della vita di giovane adulta di Alicia Bognanno, Bully presentano il suo proseguo “Losing”, prima uscita su Sub Pop (che in qualche modo si può considerare la loro casa spirituale: il sound dei Bully è una propaggine di band che l’etichetta ha caldeggiato tra la fine degli anni ’80 e gli anni ’90).

“Losing” testimonia la complessità della crescita: navigare a vista con sensibilità, imparare a non lasciarsi trascinare dai problemi ma ad affrontarli, senza badare ai casini in cui si potrebbe incappare. La composizione è iniziata dopo la fine dei tour, con la Bognanno alle prese con la diversa routine dalla vita di strada alla vita casalinga, spinti da un cantautorato maturato nettamente da “Feels Like”, con tracce che si fanno spazio a livello strutturale ed emotivo. La voce graffiante e dinamica della Bognanno ha modo di splendere, con una tenerezza e un’estensione tutte nuove, cullata dalle splendide linee melodiche dei suoi compagni di avventura.

Il gruppo è tornato agli Electrical Audio di Chicago per la registrazione di “Losing”. Nel corso della loro attività live, l’affinità tra la Bognanno, il chitarrista Clayton Parker e il bassista Reece Lazarus si è davvero consolidata, permettendo al progetto di guadagnare una nuova e più energica fluidità. E il mastering di Emily Lazar ha aggiunto il tocco finale al loro lavoro.

Questo disco è al tempo stesso luminoso e sostanzioso. C’è una grande potenza negli attacchi di chitarra, delicatezza ed efficacia negli agganci melodici, precisione ritmica e spessore nelle linee di basso. Anche se la Bognanno non lo vuole assolutamente definire un disco politicizzato, non può negare che l’attuale atmosfera politica e le tensioni da essa scatenate, hanno avuto un certo peso nelle idee per questo disco – anche se non ne sono il punto centrale.

Per lo più, “Losing” è un disco intimo, un diario universale, un esorcismo – non per qualche demone in particolare, ma per tutti quelli che scatenano le nostre ansie contemporanee.

I Bully sono cresciuti, certo, ma il loro fuoco interiore è più giovane e vivo che mai.

TRACKLIST: 1. Feel the Same 2. Kills to Be Resistant 3. Running 4. Seeing It 5. Guess There 6. Blame 7. Focused 8. Not the Way 9. Spiral 10. Either Way 11. You Could Be Wrong 12. Hate and Control

 
« | Indietro