Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
PORTRAIT

Burn The World

Prezzo: € 14,90
  • Etichetta METAL BLADE
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 25.08.2017
  • BarCode 039841552126

IL RITORNO DEL SOUND OSSIANICO DEI MERCYFUL FATE E DELL’ HEAVY METAL ANNI ’80 NEL NUOVO ALBUM DEGLI SVEDESI PORTRAIT !!

L’etichetta americana Metal Blade, una delle responsabili dello sviluppo del METAL internazionale, pubblica adesso il nuovo album dei PORTRAIT, quintetto svedese che ha già fatto impazzire i fan dell’ HEAVY METAL classico con quel sound ed atmosfere occulte, tenebrose, ossianiche ed implacabili dei grandi “classici” dei primi anni 80!

I Portrait seguono infatti la lezione di Mercyful Fate, King Diamond, Angel Witch, primi Iron Maiden, Judas Priest, Accept e Venom, si sono formati nel 2006 ed hanno registrato quattro album di eccellente HEAVY METAL classico dai toni oscuri e malvagi, entrando di diritto nel cerchio magico di band come Ghost, In Solitude, The Oath e The Devil’s Blood.

A detta degli stessi PORTRAIT “Burn The World”, il quarto album della band, è il loro lavoro più feroce, che pur contenendo tutti gli aspetti classici del loro suono, li propone in modo se possibile ancora più dinamico e potente rispetto agli album che l’hanno preceduto.

Lo stile dei Portrait continua ad essere basato sul costante duello dei chitarristi Christian Lindell e Robin Holmberg e sulla voce possentemente classica del cantante Per Lengstedt, un uomo dall’ ugola d’acciaio e discepolo di King Diamond e Rob Halford.

“Burn The World” è un album per i fan dell’ HEAVY METAL degli anni 80 rivisitato con rinnovata energia, con un sound potente e con una qualità delle canzoni di prima categoria !

Lista brani:
1. Saturn Return (intro) 2. Burn The World 3. Likfassna 4. Flaming Blood 5. Mine To Reap 6. Martyrs 7. Further She Rode 8. The Sower's Cross *(CD bonus track) 9. To Die For 10. Pure Of Heart
 

I clienti che hanno acquistato questo articolo hanno acquistato anche:

Sacred Blood "divine" Lies

 IL NUOVO E 19° ALBUM IN STUDIO DELLA GRANDE BAND/ISTITUZIONE  DELL’  HARD PROG ROCK INGLESE !!   MAGNUM è la storica band di Birmingham ed una vera e propria istituzione del classico HARD ROCK anglosassone con elementi PROG ROCK e melodie AOR ...

  • Etichetta STEAMHAMMER
  • Formato CD/DVD
  • Data uscita 26.02.2016
Mother's Finest

Ristampa rimasterizzata del debut album dei Mother’s Finest, l’ HARD ROCK band multi-etnica di Atlanta, Georgia, uscito nel 1976 su Epic. Il gruppo è stato scoperto dal produttore Tom Werman (Ted Nugent, Cheap Trick, Motley Crue) e riesce in questo album ad unire l’ HARD ...

  • Etichetta ROCK CANDY
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 04.02.2008
Who Mourns For The Morning Star

CLOVEN HOOF è una delle band di culto della New Wave of British HEAVY METAL, il cui debut album omonimo su Neat del 1984 è un piccolo capolavoro. Il gruppo, sempre guidato dal bassista e membro fondatore Lee Payne, torna adesso con il suo settimo album intitolato “Who Mourns ...

  • Etichetta HR RECORDS
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 28.04.2017
In Dutch

A breve in tour europeo come supporto ai SAXON, gli olandesi VANDERBUYST presentano il loro nuovo album, un secondo lavoro di dinamico HARD ROCK con elementi di HEAVY METAL classico in stile anni 80. Il power-trio olandese s’ispira a Van Halen, Rainbow, UFO, Thin Lizzy, Saxon, Black Sabbath, ...

  • Etichetta VAN RECORDS
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 28.11.2011
In The Line Of Fire

NUOVO ALBUM PER LA BAND DI MAT SINNER (PRIMAL FEAR), UN’ ISTITUZIONE DELL’ HARD ‘N’ HEAVY TEUTONICO !!!   I Sinner sono una delle band storiche della scena HARD ROCK ed HEAVY METAL tedesca. La band è stata fondata da Mat Sinner, anche membro fondatore dei ...

  • Etichetta AFM RECORDS
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 29.09.2008
UFO
The Salentino Cuts

UFO “THE SALENTINO CUTS” Finalmente disponibile il nuovo COVER ALBUM degli UFO, la storica band dell’HARD ROCK inglese! Il quintetto del cantante Phil Mogg e dell’ ormai veterano chitarrista Vinnie Moore coverizzano alcuni dei loro brani preferiti di Yardbirds, The ...

 
« | Indietro