CLIPPING D

VISIONS OF BODIES BEING BURNED - LOSER

Label:
SUB POP
Cod Art.:
098787133103
Formato:
2LP
Data prima uscita:
23-10-2020

€.34,80

Nel genere horror, i sequel sono spesso superficiali. Ma se lo scorso Halloween, la band losangelina experimental-rap CLIPPING aveva interrotto 3 anni di silenzio con l’album di ispirazione horrorcore “There Existed an Addiction to Blood”, questo ottobre il rapper Daveed Diggs, e i produttori Jonathan Snipes e William Hutson, tornano con un nuovo, mostruoso, elaborato capolavoro. “Visions of Bodies Being Burned” è più la seconda metà di un progetto pianificato che un sequel. A questo giro, Clipping hanno portato materiale a tema in ambito horrorcore, come vampiri sul terreno sepolcrale. La pandemia globale e una vasta serie di date cancellate hanno portato alla pubblicazione della “parte 2” del progetto. “Visions of Bodies Being Burned” contiene 16 storie spaventose in chiave rap, che incorporano influenze che spaziano da Ernest Dickerson a Clive Barker e Shirley Jackson, così come da Three 6 Mafia, Bone Thugs-N-Harmony e Brotha Lynch Hung. Clipping re-immaginano l’horrorcore – un assurdo sottogenere hip-hop esploso negli anni ’90 - così come Jordan Peele fa con il cinema horror: torcendo concetti amati per rendere esplicita la loro natura di mostruosità, paura e inquietudine.

Loading....