Ricerca:
Lingue: Italiano English
Nuovo brano dei THE BARR BROTHERS dall'album "Queens of the Breakers" in uscita il 13 ottobre. Da novembre in tour con i The War on Drugs
21.09.2017
 

THE BARR BROTHERS SVELANO UN NUOVO BRANO TRATTO DA "QUEENS OF THE BREAKERS", IN USCITA IL PROSSIMO 13 OTTOBRE SU SECRET CITY RECORDS
 
DA NOVEMBRE IN TOUR CON I THE WAR ON DRUGS.
DAL VIVO IN ITALIA:
18.11 MILANO - FABRIQUE 


                                                                  Photo Credit: Richmond Lam

- CLICCA QUI PER ASCOLTARE 'QUEENS OF THE BREAKERS' -

Oggi, il programma radiofonico World Café, in onda su NPR, sta trasmettendo in anteprima la title track estratta da “Queens of the Breakers”, il quarto album dei The Barr Brothers. Quest’album, il primo negli ultimi tre anni, esce il 13 ottobre su Secret City Records. The Barr Brothers sono inoltre felici di annunciare che si uniranno ai The War On Drugs per un tour di 17 date che toccherà il Regno Unito e l’Europa a partire da novembre, esibendosi in locali importanti e significativi per la seconda volta a fianco della band.
 
Andrew Barr ha inoltre spiegato che, a seguito di questa opportunità, il loro tour vero e proprio sarà rimandato all’inverno 2018.
  
Ai nostri cari amici in Europa e Regno Unito. The Barr Brothers hanno accettato l’offerta dei The War On Drugs di aprire il loro tour che, a novembre, toccherà l’Europa e il Regno Unito. Rimanderemo il nostro tour a gennaio/febbraio 2018. Tutti i biglietti venduti restano validi o saranno rimborsati. Grazie a tutti i nostri fan per la pazienza concessaci e per averci dato modo di approfittare di questa opportunità. Ci dispiace dover aspettare ancora a lungo per poter cantare con voi ai nostri concerti. 
 
Dopo le date in Regno Unito ed Europa, The Barr Brothers inizieranno infatti il loro tour in Nord America. Sarà il più lungo mai intrapreso dalla band.
 
“Queens of the Breakers” prende il suo nome da una villa situata a Vanderbilt, chiamata proprio The Breakers e affacciata sopra Newport, la costa rocciosa di Rhode Island. Da adolescenti, i fratelli Brad e Andrew Barr facevano parte di un gruppo di amici particolarmente vivaci che scendevano verso Newport indossando gli abiti delle loro madri: niente di meglio per scioccare i turisti. Si tratta di un ottimo spunto di riflessione: un ristretto gruppo di amici cresciuti ormai lontani visti attraverso le atmosfere nebulose della regia di Terrence Malick in The Tree of Life.

Il nuovo album arriva dopo una lunga pausa, la più lunga in venti anni di carriera. Entrambi i fratelli Barr sono diventati padri dopo il 2014, anno di pubblicazione del precedente album “Sleeping Operator”. In questo periodo, Sarah Page, da anni con la band, ha avuto modo di ridefinire completamente il suono dell’arpa e il suo ruolo nella musica moderna. “Queens of the Breakers” è nato dalla riflessione sul significato profondo del luogo che chiamiamo casa e della famiglia, nonostante tutto quello che può accadere nel corso della vita.  
 
The Barr Brothers pubblicarono il loro album di esordio, registrato in un locale caldaia di Montreal, nel 2011. Hanno affiancato sul palco The National, The War On Drugs, Patrick Watson, My Morning Jacket, Emmylou Harris e numerosi altri artisti. Si sono esibiti al Montreal Jazz Festival di fronte a 40.000 spettatori e molte date dei loro concerti in tutti il mondo sono andate sold out..
 
“Queens of the Breakers” è prodotto da Ryan Freeland (Milk Carton Kids, Ray LaMontagne, Bonnie Raitt) e Marcus Paquin (Arcade Fire, The National). È stato registrato a Montreal e St. Zenon, Quebec.


« | Indietro