Ricerca:
Lingue: Italiano English
Nuovo album dei THE BARR BROTHERS in uscita il 13 ottobre
26.07.2017
 

"Queens of the Breakers" è il nuovo album dei THE BARR BROTHERS. 

Uscirà il 13 ottobre su Secret City Records.

Già disponibile il singolo 'You Would Have to Lose Your Mind'.

- CLICCA SULL'IMMAGINE PER ASCOLTARE 'YOU WOULD HAVE TO LOSE YOUR MIND' -

Il brano di apertura del nuovo album dei The Barr Brothers “Queens of the Breakers”, in uscita il 13 ottobre via Secret City Records, inizia con una batteria che ricorda il suono di due battiti cardiaci in controtempo. Si tratta di un pezzo scritto da Andrew Barr dopo una toccante esperienza personale: il batterista si trovava in una stanza d’ospedale tenendo la mano ad una persona cara, mentre tutt’intorno, nel silenzio, rimbombava il suono di due elettrocardiografi che battevano lentamente, allineando talvolta il loro suono, senza però riuscire mai a mantenere il loro ritmo in armonia costante. Ciò che ne è seguito è un lavoro che tenta di trasporre questo tipo di esperienza ritmica nelle dinamiche dei rapporti umani.
 
“Queens of the Breakers” risulta, ad oggi, il miglior lavoro che i The Barr Brothers abbiano mai realizzato. Undici brani ipnoticamente fluidi che parlano del crudo e semplice potere insito nella riflessione, nel perdono, nella perdita e nella crescita. Il lavoro vede il gruppo continuare ad avanzare nel loro percorso di esplorazione dei limiti delle sonorità folk, blues, rock e americana.
 
Il nuovo album del trio composto dai fratelli Brad (chitarra) e Andrew Barr (batteria), insieme a Sarah Page (arpa), arriva dopo la pausa più lunga di sempre nella ventennale carriera musicale dei fratelli Barr. Entrambi sono infatti diventati genitori tre anni fa, proprio nell’anno di uscita del loro secondo album “Sleeping Operator”. In questo periodo, inoltre, Sarah ha cercato e trovato la strada che l’ha portata a riconcettualizzare completamente l’arpa, il suo suono e il suo ruolo nella musica moderna.
 
“Queens of the Breakers” risente così delle esperienze personali che i musicisti hanno vissuto in questo periodo. Il loro lavoro nasce dalla riflessione su quale sia oggi il significato di casa e famiglia, dopo una vita passata on the road.
 
Ad esempio, la title track, con il suo riferimento alle avventure dell’adolescenza trascorsa dai due fratelli a Rhode Island, è uno sguardo all’indietro, sulle amicizie svanite attraverso lo specchio dei ricordi.
 
La musica dei The Barr Brothers arriva con questo lavoro alla più incredibile e al tempo stesso devastante espressione, grazie al loro equilibrio tra delicatezza e grandi gesti, riuscendo ad avere un impatto immediato già in superfice, ma nascondendo i dettagli migliori nella profondità degli arrangiamenti: ‘Defibrillation (feat. Lucius)’ esprime al meglio tutto questo. Uno dei punti più importanti dell’album è ‘You Would Have to Lose Your Mind’, un brano forte, che si snoda lungo sei minuti di basso tenebroso, melodie neo-soul e archi noise. Ancora, la fulminante ‘It Came to Me’ si apre con un gemito di chitarra elettrica e un’esplosione propulsiva di batteria, poi il riff di chitarra si lega rapidamente all’arpa e al tamburello dando vita ad un muro sonoro ondulante.
 
The Barr Brothers hanno pubblicato il loro album di debutto – registrato in una sala caldaie a Montreal – nel 2011. Da quel momento si sono esibiti in diversi show televisivi su emittenti sia statunitensi che europee, tra queste performance spiccano le due al The Late Show e l’apparizione al This Morning Saturday su CBS. Inoltre, la band ha condiviso il palco con The National, The War On Drugs, Patrick Watson, My Morning Jacket, Emmylou Harris e molti altri. Sono stati, inoltre, headliner al Montreal Jazz Festival, suonando davanti a 40mila persone. Il loro precedente album, “Sleeping Operator”, è stato trasmesso in più di 50 stazioni radiofoniche Triple A negli USA. I tre singoli estratti hanno riscosso grande successo tanto che il gruppo si è esibito in sei sessioni su diverse stazioni radio della BBC nel Regno Unito.

Tracklist
1. Defibrillation (feat. Lucius)
2. Look Before It Changes
3. Song That I Heard
4. Maybe Someday
5. Kompromat
6. You Would Have to Lose Your Mind
7. Queens of the Breakers
8. It Came to Me
9. Hideous Glorious
10. Hideous Glorious Part 2
11. Ready for War


« | Indietro