Ricerca:
Lingue: Italiano English
Rolling Blackouts Coastal Fever: firmano su Sub Pop
03.11.2016
 

Annunciato l'accordo tra Sub Pop Records e gli australiani Rolling Blackouts Coastal Fever per la realizzazione dei un nuovo EP che vedrà la luce nel 2017. In anteprima il nuovo singolo "Julie's Place".

Nati da una lunga jam-session di una notte nella camera da letto del cantante/chitarrista Fran Keaney e affinati attraverso i locali musicali di Melbourne, i Rolling Blackouts Coastal Fever hanno iniziato a prendere forma, come anche il pubblico che li segue. Partecipando tutti attivamente al processo di scrittura, i cugini Joe White e Fran Keaney, i fratelli Tom e Joe Russo e il batterista Marcel Tussie hanno iniziato scrivendo canzoni morbide incentrate sulla melodia. Più suonavano, più i loro ritmi hanno iniziato ad avere un caratterere distintivo facendo emergere le loro canzoni. Da allora, i Rolling Blackouts Coastal Fever, hanno iniziato a girare in tour il loro paese come headliner e nei festival, imponendosi grazie ai loro elettrizzanti show.

All'inizio del 2016 hanno pubblicato il loro primo EP "Talk Tight", debutto accolto con entusiasmo da SPIN, Stereogum e Pitchfork. Pieno di riff scattanti, una batteria vivace ed un arguto gioco di parole, "Talk Tight" è stato elogiato da Pitchfork per la precisione delle loro melodie, la semplice sofisticazione dei loro arrangiamenti, e l'avvisagia di malinconia che motiva ogni nota.

"Julie's Place", il primo singolo dell'imminente EP che la band pubblicherà su Sub Pop (in uscita nel 2017), porta ad un livello superiore tutto ciò fatto su "Talk Tight". Parla della gioventù e della sua stupidità piena di spavalderia. Le chitarre smorzano gli spasmi d'angoscia del cantante Keaney, i suoi sensuali testi richiamano alla mente il caos e la confusione dell'essere e della sensazione di avere qualcun altro all'interno della mente, ma che non si può far uscire.

Ascolta il singolo "Julie's Place"


« | Indietro