Ricerca:
Lingue: Italiano English

MASTER MIX: RED HOT + ARTHUR RUSSELL, il tributo ad Arthur Russell. In uscita il 21 ottobre su Yep Roc. Ascolta un paio di brani.
25.09.2014
 
MASTER MIX: RED HOT + ARTHUR RUSSELL, il tributo ad Arthur Russell in uscita il 21 ottobre su Yep Roc. Fra gli artisti coinvolti Hot Chip, Sufjan Stevens, Phosphorescent, Scissor Sisters, Devendra Banhart, Glen Hansard, José González e tanti altri.
 
 
 
Scorrete sotto per ascoltare i tributi di Jose Gonzalez e Sufjan Stevens.
 
 
Master Mix incarna alla perfezione quel senso di ribellione e spirito sperimentale che meglio descrivono il lavoro di Russell. Vissuto nell’East Village dagli anni ’70 fino alla sua prematura scomparsa a causa dell’AIDS, avvenuta nel 1992 all’età di 40 anni, Russell si è mosso con disinvoltura tra varie scene musicali, passando dal registrare tracce disco beat con Nicky Siano, una notte, a preparare brani con cura artigianale, la sua voce e con il suo violoncello presso il proprio appartamento, il giorno dopo. Il New Yorker ha definito il suo lavoro “arenato tra realtà e immaginazione: una strada e un campo di grano; la parte bohémienne di New York e Studio 54; i vivaci e intensi tratti del pop e le possibilità liberatorie dell’arte astratta”. Attraverso le sue collaborazioni si è guadagnato l’ammirazione di artisti del calibro di Allen Ginsberg, David Byrne e Philip Glass che, parlando della sua musica, disse: “Non si sottomette alla convenzione, ma la stravolge”.
 
Le 26 tracce della raccolta vedono la partecipazione di più di 20 artisti, inclusi Hot Chip, Sufjan Stevens, Phosphorescent, Blood Orange, The Autumn Defense, Glen Hansard, José González e Lonnie Holley, che rendono omaggio all’illimitata creatività e al grandioso lavoro di Russell. Un’opera, la sua, che si muove fra dance, elettronica, folk, pop e musica classica e che NPR descrive come “un insieme di accattivanti e ipnotiche creazioni molto in anticipo sul loro tempo”.
 
‘Master Mix: Red Hot + Arthur Russell’ Tracklist:
1. Jose Gonzalez – “This Is How We Walk On The Moon” (ASCOLTA)
2. Lonnie Holley – “Soon-To-Be Innocent Fun (Interlude)”
3. Robyn – “Tell You”
4. Hot Chip – “Go Bang”
5. Sufjan Stevens – “A Little Lost” (ASCOLTA)
6. Lonnie Holley – “In The Light Of The Miracle (Interlude)”
7. Richard Reed Parry, Little Scream, Sam Amidon, Colin Stetson & Sarah Neufeld – “Keeping Up”
8. Liam Finn, Ernie Brooks & Peter Zummo – “This Love Is Crying”
9. Rubblebucket & Nitemoves – “Eli”
10. The Revival Hour – “Hiding Your Present from You”
11. Sam Amidon – “Lucky Cloud”
12. Devendra Banhart – “Losing My Taste For The Night Life”
13. Phosphorescent – “You Can Make Me Feel Bad”
14. Blood Orange – “Is It All Over My Face & Tower Of Meaning”
15. Scissor Sisters – “That’s Us/Wild Combination”
16. VEGA INTL. – “Arm Around You”
17. Oh Mercy – “Planted A Thought”
18. Lonnie Holley – “Hop On Down (Interlude)”
19. Cults – “Being It”
20. Richard Reed Parry – “Just A Blip”
21. Glen Hansard – “I Couldn’t Say It To Your Face”
22. Thao & The Get Down Stay Down – “Nobody Wants A Lonely Heart”
23. The Autumn Defense – “Oh Fernanda Why”
24. Alexis Taylor – “Our Last Night Together”
25. Lonnie Holley – “The Deer In The Forest (Interlude)”
26. Redding Hunter – “Close My Eyes”
 
 

« | Indietro