Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
ROLLING BLACKOUTS COASTAL FEVER

The French Press

Prezzo: € 10,90
  • Etichetta SUB POP
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 10.03.2017
  • BarCode 098787119527

È STATA LA SUB POP A METTERE SOTTO CONTRATTO LA PROMETTENTE BAND CHE AVEVA REALIZZATO L’OTTIMO “TALK TIGHT” EP ALLA FINE DEL 2015 VENENDO POI INCENSATA DI CRITICHE POSITIVE DA MOLTI MEDIA MUSICALI NELLA PRIMAVERA DELL’ANNO SUCCESSIVO

“THE FRENCH PRESS EP” CONFERMA QUANTO DI BUONO ASCOLTATO SULL’ESORDIO E LASCIA CON LA VOGLIA DI AVERNE DI PIÙ

FILE UNDER: INDIE POP ROCK / GUITAR POP

All’inizio del 2016 l’uscita di “Talk Tight” mise i Rolling Blackouts Coastal Fever sulla map della musica internazionale ricevendo recensioni raggianti da eminenze come SPIN, Steregum, e l’immancabile Pitchfork, che li lodavano come “eccezionali” anche nel paesaggio fertile della musica di Melbourne. Pieno zeppo di riff scattanti, drumming vivace ed arguti giochi di parole, “Talk Tight” è stato lodato da Pitchfork "per la precisione delle melodie, la raffinatezza essenziale degli accordi, e il sottofondo di malinconia che motiva ogni nota.

I Rolling Blackouts Coastal Fever sono nati da un’idea dei cugini Joe White e Fran Keaney, dei fratelli Tom and Joe Russo e del batterista Marcel Tussie, dopo interminabili jam session nella stanza del cantante Fran Keaney. Le canzoni caratterizzate da melodie soft sono presto diventate il loro marchio di fabbrica, e ciò li ha spinti concerto dopo concerto ad avere un ruolo da headliners in vari festival australiani fino ad arrivare al BIGSOUND.

The French Press EP mantiene le aspettative di Talk Tight,  con melodie che si rincorrono sulle stilose linee di basso e sulle fondamenta concrete di un poderosa batteria.  Un EP carico di energia Live che la band riesce a trasferire nelle canzoni che lo compongono.

I Rolling Blackouts Coastal Fever hanno la capacità di scrivere canzoni che camminano sulla sottile linea che distingue la realtà dalla finzione, in ‘French Press’, per esempio, è nella telefonata tra due fratelli, uno un eterno giramondo, l’altro un professionista inserito che la libertà ed instabilità  dell’uno si confronta con la triste routine della vita economicamente stabile dell’altro.
Il primo singolo ‘Julie’s Place’, è un brano giovane e spavaldo mentre ‘Fountain of Good Fortune’ è un attacco alla miopia di chi è egoista e si accontenta di vivere decentemente anche se tutti attorno a lui sono in condizioni precarie.

Unendo una buona dose di visione critica sul mondo a canzoni d’amore sofisticate, ‘The French Press EP’ conferma che i Rolling Blackouts Coastal Fever sono una delle band Australiane più intelligenti ed interessanti degli ultimi anni.

Lista brani:
01. French Press 02. Julie’s Place 03. Sick Bug 04. Colours Run 05. Dig Up 06. Fountain of Good Fortune
 
« | Indietro