Ricerca:
Lingue: Italiano English
 
CUT UP

Wherever They May Rot

Prezzo: € 14,20
  • Etichetta METAL BLADE
  • Formato COMPACT DISC
  • Data uscita 24.03.2017
  • BarCode 039841549706

SECONDO BESTIALE ALBUM DEATH METAL PER GLI EX-VOMITORY!

CUT UP è la band nata dalle ceneri dei VOMITORY, una delle migliori band della scena DEATH METAL europea che ha portato avanti lo stile di Entombed, Dismember, At The Gates e Carcass per quasi 25 anni! Dopo lo scioglimento nel 2013, Erik Rundqvist (voce, basso) e Tobias Gustafsson (batteria) hanno subito reclutato i due chitarristi Anders Bertilsson (ex-Coldworker) e Andreas Björnson (Fetus Stench) e sono ripartiti con i CUT UP, mantenendo alta la bandiera del DEATH METAL dalle influenze GORE. “Wherever They May Rot” è il naturale successore di “Forensic Nightmares”.

 

I clienti che hanno acquistato questo articolo hanno acquistato anche:

Created In The Image Of Suffering

“Created In The Image Of Suffering” è il debut album dei King Woman, gruppo appartenente alla creativa scena di San Francisco, quella formata da gruppi che suonano DOOM con interventi INDIE-ROCK ed arrangiamenti eterei e trascendentali. La voce della cantante Kristina Esfandiari ...

The Vision

IL DEBUTTO DELLA OCCULT DOOM BLUES BAND ITALIANA!   PSYCHEDELIC WITCHCRAFT è un quartetto fiorentino fronteggiato dalla bravissima cantante Virginia Monti, che debutta con questo ottimo “The Vision”. Il gruppo suona una via di mezzo tra l’ OCCULT ROCK anni 70 ed ...

 
« | Indietro